BENESSERE FEMMINILE

Scegliamo e consigliamo i prodotti migliori per accompagnare la donna in tutte le fasi della sua vita, dallo sviluppo alla gravidanza fino alla menopausa. 

  • DOLORI MESTRUALI

    DOLORI MESTRUALI


    Nella quasi totalità delle donne il flusso mestruale non arriva da solo: ad accompagnarlo ci sono diversi disturbi, più o meno pronunciati, primo tra tutti il dolore addominale (dismenorrea). Quasi tutte le donne in età fertile accusano qualche disturbo associato al flusso mestruale, ma per alcune i disagi possono essere così rilevanti da ridurre significativamente la qualità di vita per uno o più giorni al mese.

    Nei giorni precedenti al ciclo, consigliamo l'assunzione di Magnesio che favorisce il rilassamento muscolare e la distensione dell'umore. In caso di dolore intenso, consultate sempre il vostro medico o il vostro farmacista.

    esempio: Magnesio Completo di Biosline è un integratore, in polvere o compresse, di Magnesio da 4 fonti diverse: pidolato, carbonato, citrato e marino (estratto dall’acqua del mare con un processo di evaporazione). 

  • PERIODO PRECONCEZIONALE E GRAVIDANZA

    PERIODO PRECONCEZIONALE E GRAVIDANZA


    La salute preconcezionale cioè del periodo che precede il concepimento e la gravidanza è un fattore determinante per un normale decorso della gravidanza e per un normale sviluppo fetale. Interventi di prevenzione, prima della gravidanza, nei confronti diversi fattori di rischio, come ad esempio nutrizione inadeguata, scarsa assunzione di folati, obesità e patologie materne, uso di alcol e fumo, potrebbero essere tardivi e non efficaci, sulla salute del nascituro, se effettuati a gravidanza iniziata quando ormai è avvenuta l’organogenesi. Nel periodo prima della gravidanza andrebbero rafforzati i fattori protettivi (stili di vita, alimentazione adeguata compreso il supplemento di folati, eliminazione alcool, fumo ed altre sostanze d’abuso, promozione dell’attività fisica etc), ma anche andrebbe effettuata l’immunizzazione contro alcune malattie infettive pericolose in gravidanza come ad esempio la rosolia. Consulta sempre il medico se stai prevedendo una gravidanza!

  • MENOPAUSA

    MENOPAUSA


    La menopausa non è altro che un momento fisiologico nella vita della donna che coincide con la fine della sua fertilità. La diminuzione degli estrogeni può provocare alcuni disturbi e sintomi, sia di natura neurovegetativa (vampate di calore, sudorazioni profuse, palpitazioni e tachicardia, sbalzi della pressione arteriosa, disturbi del sonno, vertigini, secchezza vaginale e prurito genitale), sia di natura psicoaffettiva (irritabilità, umore instabile, affaticamento, ansia, demotivazione, disturbi della concentrazione e della memoria, diminuzione del desiderio sessuale). Le conseguenze più importanti del calo degli estrogeni sono: l'aumento del rischio cardiovascolare (infarto cardiaco, ictus cerebrale, ipertensione), le patologie osteoarticolari, in particolare l’aumento dell’incidenza dell’osteoporosi. Non dobbiamo inoltre sottovalutare l’aumento del peso corporeo, che si verifica in misura variabile in tutte le donne in menopausa e rappresenta un problema in più del 50% delle donne oltre i 50 anni. La carenza estrogenica condiziona, insieme all’età, un rallentamento del metabolismo in generale e aumenta l’appetito con una distribuzione del grasso corporeo “a mela”, cioè a livello della cintura, un sede tipica del sesso maschile, che comporta maggior rischio cardio-vascolare.

    Esempio: contro le vampate di calore, Cimicifuga Biosline e linea Ymea; per prevenire i danni da osteoporosi Vitamina D Biosline; per contrastare l'aumento di peso vai alla sezione dedicata cliccando qui

    Chiedi sempre consiglio al medico e al farmacista e non affidarti mai al "fai da te"!